giovedì 26 febbraio 2009

Il falso gioco delle coppie

Mia cara,

spero che la tua ricerca su Ana sia stata finora fruttuosa. Sicuramente ti sarai fatta un’idea di lei, della sua personalità.
Spero che tu abbia capito che si tratta di una donna tradita.

E' stato un sms ad inchiodare il marito e le tante mail ritrovate più tardi, le mostrarono una verità che non avrebbe mai potuto neanche immaginare.

Mi sembra di conoscere perfettamente questa donna, e invece so di lei solo attarevrso la voce delle persone con cui ho parlato: il suo orgoglio di donna ferita, una donne forte, una donna in carriera .... una famiglia perfetta.
Suo marito: il migliore degli uomini!
Il tradimento: solo agli altri, non a lei!

E’ la sua dignità che l’ha porta qui. Via da tutto.
E’ la sua sofferenza, il suo nascondersi, che la fa scappare. Via dal mondo. Magari per sempre…

Si tratta di una debolezza o di una forma di ribellione?
Dimmelo tu... perchè io non ho risposte... sono troppo dentro la sua generazione, mi riscopro troppo in questa donna..


Un tempo le donne subivano in silenzio, si nascondevano dietro la facciata del perbenismo, si vergognavano, negavano.
Oggi le cose sono parzialmente cambiate anche se la società in cui viviamo, di stampo ancora troppo maschilista, è più propensa a chiudere un occhio sul tradimento dell’uomo e condanna la donna specie se madre.

Eppure Ana, aveva tutto il diritto di rifarsi una vita, senza problemi.

Mentre fugge, brutalmente, piuttosto che sottoscrivere il falso gioco delle coppie.

Scusa il mio sfogo.
Bea.

9 commenti:

Lady Kaine ha detto...

Ciao :) Ho letto il tuo commento solo ora. Adesso sono un pochino di fretta, ma seguirò molto volentieri il tuo blog.
baci
Elena

Kylie ha detto...

Ci sono tante storie così e ancor prima ci sono ancora troppi uomini che non riescono a vivere una relazione esclusiva.

Baci e buon week end!

Rosaria ha detto...

tutte le donne tradite hanno il diritto di rifarsi una vita....
con i prossimi tradimenti come la mettiamo?
quante vite debbono possedere le donne tradite?
è cosi difficile parlare di perdono?
quando a tradire è lei?!....
il ruolo della vittima non si addice a nessuno....
ciao gente !

Angelo azzurro ha detto...

Certo Ana aveva diritto a rifarsi una vita, è un'opportunità che dovrebbero avere tutte le persone tradite e deluse. Purtroppo non sempre è possibile...

solopoesie ha detto...

CIAO!!!

Ti porto un invito
Il 4 Marzo giorno del mio compleanno come ogni anno farò una bellissima festa "VIRTUALE" con torte e spumante per tutti gli amici di blogger
spero che verrai a portarmi i tuoi auguri,
TI ASPETTO.
IN ATTESA TI DICO GRAZIE ANTICIPATAMENTE
( `˜.¸*C*˜
`˜.¸ )**I*˜
( `˜.¸***A*˜
`˜.¸ )****O*˜
( `˜.¸*****!!**˜
LINA

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)